Questo sito credo che c'ha i cookie, se non li vuoi non guardarlo
  Se continui ti va bene così   ok

Politics
30 Luglio 2018, Lunedì - 21:46:56

"Ma davvero pensiamo che il ministro dell'isolamento, un minus habens, possa essere all'origine di questa riuscitissima campagna per l'abbattimento dei valori civili?

Ma crediamo davvero che l'accerchiamento e il lento smantellamento del comune senso civico sia farina del suo sacco? Un suo straordinario piano nato con la fagocitazione dei movimenti e con l'annientamento dei partiti di conservatori?

Domande retoriche : credo di no.

La perfezione tattica, le tempistiche, la reattività suggeriscono un progetto eterodiretto.

Dopo gli esperimerti con democrazie deboli ma tatticamente insignificanti è finito nel mirino il bersaglio grosso. La chiave di volta della costruzione continentale, il grimaldello per attaccare le democrazie occidentali. 

Lo stato dei governi d'oltreoceano è ovviamente preoccupante, ma il vero baluardo di civiltà, cultura, democrazia, umanità è sempre stato il "vecchio continente".  Una somma di culture e storia straordinario, un insieme di stati pacificati e prospero che è diventato l'obiettivo da abbattere per tutti i sovranisti sin da quando ha dimostrato di essere un modello economico umano e vincente.

Tutti gli strumenti di connettività sociale sono pieni di provocatori, falsi profeti, inconsapevoli ignoranti.

Noi, cittadini di Gondwana non possiamo..."


Tratto da "Gondwana e Mu, il conflitto nascosto"

Inserito in : blog
Ultimi post
Tags cloud
Visitatori

Performing request...

Where not specified, all content has been released under Creative Commons License BY-SA.
Where not specified, all code has been released under GPL V2.0